De profundis…

Chi ha sbagliato, Pagliuca?

Advertisements

6 Risposte

  1. Ho letto il Post su “El Pais”. Il problema è che in Italia sono considerate normali cose e fatti che in realtà non lo sono. Forse (sicuramente) “da fuori” le prospettive cambiano. Non male il tricolore listato a lutto. Rende efficacemente l’idea della situazione in cui versa questo sciagurato Paese.
    Ciao. “Garo”.

  2. Oh, nulla è perduto.
    C’è ancora possibilità di scelta: Tonga o le isole Vergini? La Svezia o la Germania?
    Ci son un sacco di posti interessanti verso cui emigrare…

  3. gli scrutatori e i presidenti di seggio!..sicuramente qualcuno ha sbagliato a contare!.. 😦

  4. @Garo: sulla normalità dell’anormalità italiana hai perfettamente ragione. Ti rimando a quest’articolo di Curzio Maltese su Repubblica prima delle elezioni:
    http://www.repubblica.it/2008/03/sezioni/politica/
    verso-elezioni-10/commento-maltese/commento-maltese.html

    @ostrov: no, in effetti poteva andare peggio… (sto mentendo)

    @sara: è stato sicuramente quello! 😉

  5. per distrazione mi accorgo solo ora di questo post, eh, ma la citazione è sublime 🙂

  6. Stark, quale onore! Grazie. Eh, purtroppo con il tempo che passa certe cose possono essere colte solo da chi ha un certo background… 😉

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: