sempre più isola

Il nucleo storico di Venezia fu fondato nel 421, da abitanti della terraferma in fuga dalle invasioni barbariche. Non è cambiato niente da allora.

* * *

p.s. cari tutti, sarà andata come è andata a livello nazionale, ma la soddisfazione di aver battuto al primo turno il ministro pazzoide non me la toglie nessuno.

7 Risposte

  1. Tientela ben stretta e goditela!

  2. Ok, e così adesso a regnare sulla piccola Pietrobugo non è un nano malefico, ma un ciellino con il carisma e la statura (politica) di Peter Griffin. Che soddisfazione, eh? (E non mi parlare di mali minori…)

  3. Preciso: non sono una sostenitrice del Minestro. Mi sembra solo che in questa tornata elettorale no se saveva dove cavarghene e dove meterghene. La scelta di Brunetta da parte dell’opposizione è stata suicida, vista la nomea del suddetto in città. Conscia di poter vincere facile, da parte sua la maggioranza avrebbe potuto calvalcare un pò meno l’onda del sentimento antiMinestro e sforzarsi di proporre un candidato degno della città e dei suoi abitanti, capace non solo di vincere le elezioni (obiettivo di brevissimo periodo) ma anche di governare Venezia (obiettivo di medio-lungo periodo). Evidentemente il lungo periodo – in una stagione primavera/estate dominata dal corto – non è più di moda.
    Pax et bonum.

    • Non ti parlerò di mani minori, ma non l’ho mai avuta così facile come a queste elezioni, invece, mi spiace. Sia a livello locale che a livello nazionale. E questo perché credo sia arrivato, almeno per me, il momento di smetterla con le cazzate su “e che schifo di candidati”, “e nessuno mi rappresenta”, tant’è che sono anche disposto a non votare, al limite, il candidato che teoricamente mi rappresenta di più nel caso questa mia scelta facesse vincere le destre, queste destre, berlusconi + lega. Orsoni è stato scelto alle primarie, ricordatelo, e c’era anche Bettin e la Fincato, che hanno perso. Ti dirò di più, se avesse vinto Bettin alle primarie, probabilmente ora il sindaco di Venezia sarebbe Brunetta. Quindi Orsoni è un ciellino dalla statura politica insignificante. Non lo so. Può darsi. Nemmeno io lo conoscevo prima. Conoscevo bene invece Brunetta.

  4. “Bastava candidare gente seria e normale, fuori dal solito lombrosario, come a Venezia dove il professor Orsoni è riuscito addirittura a rimpicciolire Brunetta.”
    Marco Travaglio in questo bell’articolo:
    http://antefatto.ilcannocchiale.it/glamware/blogs/blog.aspx?id_blog=96578&id_blogdoc=2464647&title=2464647

  5. Beh io credo che anche il mio casolin sarebbe stato meglio di Brunetta.

  6. Non entro in considerazioni politiche profonde, ma esprimo tutta la mia soddifaszione: l’avete scampata bella.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: