battute memorabili del cinema/6

Los lunes al sol – I lunedì al sole nella versione italiana – dello spagnolo Fernando León, è un bel film del 2002 che ogni tanto rivedo, intero o a frammenti. Racconta la storia di un gruppo di amici rimasti disoccupati per la chiusura dei cantieri navali a Gijón, in Galizia. Il film registra anche una delle più belle interpretazioni di Javier Bardem, nella parte di Santa.

Nel bar del porto, di proprietà dell’amico Rico, ritrovo abituale dei forzati nullafacenti, avviene questo breve, magnifico dialogo scaturito da un’affermazione di José che guardando uno stupido programma televisivo invidia la facilità con cui il presentatore si guadagna i soldi ed è pure circondato da donne.

Lino: Io sono apparso una volta… (José lo guarda incredulo) in una pubblicità, da piccolo. Io da bambino ero molto bello.

Nata (Natalia, la figlia di Rico): Di che cos’era?

Lino: Di una bibita, Bollicine, vi ricordate? (Silenzio dei presenti) C’era all’arancia o al limone.

Santa: Bollicine? Si volta inquisitivo verso José.

José: Non mi dice niente.

Lino: È che durò molto poco, l’azienda fallì.

Santa: Cazzo, Lino.

Rico: BollicineNessuna idea.

José: Dammene un’altra, va’. Indicando la bottiglia di birra vuota.

Rico: È la quarta, José.

José: Tranquillo, che te la pago.

Rico: Non te lo dico per quello. (Dirigendosi poi a Santa) Tu vuoi qualcosa?

Santa: Hai Bollicine?

Rico: Arancia o limone?

Santa: Arancia per favore.

Lino: Che coglioni che siete.

3 Risposte

  1. Ieri sera stavo guardando “Luna de avellaneda”, di Juan José Campanella, e non ho potuto non ridere:
    “¿Te gusta la comida étnica? Porque conozco un restaurante escocés fabuloso…” http://www.youtube.com/watch?v=5gixyw7HROk

  2. E di questo

    cosa ne pensi? 🙂

  3. In tema con l’oggetto, la mia prediletta di sempre che al solo pensiero mi rido, è questa:

    (Casa del popolo Majakowsky)

    Seduti, perdio! Presento ai’ pubblico ‘ndispensabile i’ titolo e i’ tema di’ dibattito… (…) Ecch’i tema: “Pòle la donna permettisi di pareggiare co’ l’omo?” NO! (…)
    S’apra il dibattito”.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: